Ordina le nostre Offerte Degustazione / Sconti fino al 10%!
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Grande successo del Prosecco in Gran Bretagna

03/06/2016

Recentemente, l’autorevole quotidiano britannico The Telegraph ha pubblicato un ampio articolo dedicato al crescente successo del Prosecco nel Regno Unito, firmato dall’influente editorialista Emily Gosden. Oltre a considerazioni di carattere generale, nel brano vengono riportati alcuni dati diramati dall’IRI – uno dei massimi Istituti di indagine di mercato a livello globale – che attestano un incremento delle vendite di Prosecco pari al 34%, a fronte di un aumento del consumo di Champagne che si ferma all’1%.

Il ricercatore Toby Magill, che all’interno dell’IRI si occupa del comparto beer, wine and spirits, si dichiara consapevole del fatto che entrambi questi grandi vini nascono in territori circoscritti e pertanto sono soggetti a una produzione quantitativamente limitata. La loro diffusione non può aumentare indiscriminatamente, anche perché questo favorirebbe l’entrata in commercio di prodotti che non offrono le dovute garanzie di qualità e provenienza.

Un allarme concreto, che però non coinvolge le eccellenze del DOCG come Follador, che in Gran Bretagna ha una posizione consolidata e di prestigio, essendo fra l’altro Fornitore Ufficiale di Prosecco per i grandi eventi della National Gallery.

Per inciso, il nostro pregiato Prosecco DOCG Cuvèe Torri di Credazzo è reperibile all’interno del Telegraph Wine, la sezione commerciale del quotidiano online gestita da Waitrose. Accompagnato da una sintetica descrizione: “The perfect Prosecco”.